70 anni di Israele: Gli Italkim e il loro contributo alla costruzione del paese

-

Sebbene non particolarmente numeroso, il gruppo costituito dagli ebrei italiani – i cosiddetti “Italkim” – è comunque sempre stato fondamentale per Israele. La loro aliyà è stata determinata da fattori ideologici e culturali, a seguito di circostanze politiche, vale a dire la promulgazione delle leggi razziali da parte del regime fascista nel 1938, la fine della II guerra mondiale e la guerra dei Sei Giorni.

Fondendo due patrimoni culturali, gli ebrei italiani hanno sostanzialmente contribuito a vari settori della vita israeliana, quali l’accademia, l’esercito, l’agricoltura, la cultura, il kibbutz e la diplomazia. Nel 70° anniversario della fondazione di Israele, questa mostra vuole ricordare e celebrare il contributo di italiani al nuovo Stato.

Location:
Museo di Arte Ebraica Italiana
25 Hillel St, Jerusalem